Caldaia combinata
Hybrid BIOMASS

a legna, pellet, bricchetti, cippato
e segatura

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Camera di combustione rotante: la soluzione per la combustione del pellet che non necessita di pulizia.
  • Distribuzione separata dell‘aria: per la combustione primaria e quella secondaria, con possibilità di regolazione. SOLUZIONE BREVETTATA.
  • Ubicazione speciale dei cuscinetti: per uno scorrimento regolare dei cicli di rotazione. SOLUZIONE BREVETTATA.
  • Combustione senza problemi di pellet anche di qualità inferiore e di biomassa.
  • Centralina con regolazione climatica: con il modulo ecoNET per il controllo remoto e per l‘assistenza tecnica a distanza.

A tutti i vantaggi della caldaia Blaze Harmony si aggiunge il bruciatore rotante con il passaggio automatico alla combustione di pellet.

Tale soluzione garantisce il funzionamento continuo dell’impianto di
riscaldamento alimentato dalla caldaia, con la possibilità di optare facilmente per il caricamento manuale della legna con conseguente spegnimento automatico del bruciatore a pellet.

La struttura speciale del bruciatore con camera
di combustione rotante rende possibile la combustione anche di pellet di qualità inferiore e di agripellet.

La possibilità di bruciare vari tipi di combustibile sia in funzionamento manuale che in automatico rende la caldaia Hybrid BIOMASS® la caldaia più universale sul mercato.

Hybrid BIOMASS

Caldaia combinata Hybrid BIOMASS

  • Class 5
  • ECO DESIGN

Bruciatore rotante per la combustione di pellet ed agripellet

Bruciatore BLAZE HARMONY

Vantaggi del bruciatore
con camera di combustione rotante:

  • La struttura innovativa del bruciatore

    rende possibile la combustione anche di pellet di qualità inferiore e di agripellet.

  • Camera di combustione rotante e autopulente.

    Esente da manutenzione ordinaria, consente la combustione di pellet di varia natura. È sufficiente controllare l’apparato prima di utilizzarlo per la stagione invernale.

  • Camera di combustione priva di saldature:

    4 mm nel punto più sottile.

  • Progettato in moduli

    che consentono un rapido accesso a tutti i componenti, consente operazioni semplici e veloci sia in fase di montaggio che di manutenzione del bruciatore.

  • Ubicazione dei cuscinetti:

    sistema brevettato. Cuscinetti longitudinali a carico radiale garantiscono una rotazione scorrevole del bruciatore, senza abrasioni ed attriti metallo/ metallo; il carico viene trasmesso su un minimo di 50 sfere (in funzione della dimensione del bruciatore). Ciò comporta una lunga vita utile del prodotto (ridotta usura dei cuscinetti) e nessun attrito fra le componenti metalliche del bruciatore.

  • Distribuzione separata dell‘aria di combustione primaria e secondaria:

    sistema brevettato che garantisce una maggiore efficienza di combustione e la possibilità di impostare la combustione ottimale per diversi tipi di pellets. A partire dalla potenza di 25 kW.

  • Camera di aerazione con pulizia automatica.

    La rotazione simultanea della camera di combustione e della torcia esterna, unita alla costante ed elevata pressione esercitata dell‘ aria interna fornita dal ventilatore - consentono di tenere costantemente pulita la camera di areazione, eliminando completamente la necessità di ogni pulizia manuale con conseguente smontaggio periodico del bruciatore.

  • Combustione di pellet di varia natura e qualità

    è possibile utilizzare pellet di scarsa qualità e/o di derivazione agricola ottimizzando il processo di combustione e regolando la distribuzione dell‘aria primaria e secondaria.

  • Diaframma della camera di combustione:

    nella camera di combustione viene utilizzato un diaframma dell‘aria. Ciò comporta la riduzione della trasmissione del calore sulla torcia esterna e quindi il trattenimento del calore nella camera di combustione.

  • Costole nella camera di aerazione:

    sostengono il tubo della camera di combustione, riducendo così la trasmissione del calore.

  • Sensore di sicurezza del caricatore:

    collocato direttamente nella camera di caricamento, garantisce un livello di sicurezza elevatissimo nel caso di intasamento del bruciatore.

  • Completamente automatico:

    non richiede alcuna operazione manuale né interventi di manutenzione ordinaria.

Unità di controllo
automatica

ecoMAX 860

Unità di controllo automatica ecoMAX 860

Termoregolatore di elevata tecnologia
e programma di gestione sofisticato:
consentono di impostare direttamente in
percentuale la potenza di combustione
desiderata e di regolare la caldaia, nel
funzionamento continuo, dal 50 % al 130 %
della potenza nominale. L‘impostazione della
potenza al 50 % garantisce una lunga durata
della combustione all‘interno della caldaia,
con una efficienza della stessa paragonabile
a quella della potenza al 100 %.

Tale esclusiva soluzione consente di utilizzare la caldaia anche a potenze ridotte (fattore importante durante le mezze stagioni) e di utilizzare puffer di capacità inferiore, con conseguente risparmio di spazio e di costi.

Il termoregolatore valuta anche i valori di O 2 misurati della sonda lambda e controlla l’attuatore del registro d’aria primaria, secondaria e di pre-essiccazione in modo che mantenga il valore impostato di O 2 residuo.

Funzioni del termoregolatore:

  • regolazione della potenza tra il 50 % ed il 130 % della potenza nominale
  • gestione dell’estrattore fumi
  • gestione della coclea pellet
  • modulazione della potenza del bruciatore a pellet
  • pompa della caldaia
  • pompa ACS
  • pompa di ricircolo del sanitario
  • pompa del miscelatore
  • gestione del miscelatore
  • ingresso termostato ambiente
  • gestione del puffer
  • funzione inverno/estate
  • sonda temperatura fumi
  • controllo climatico
  • crono interno
  • termostato di emergenza
  • interruttore di emergenza
  • allarmi intelligenti

Sistema
Internet

ecoNET

Sistema Internet ecoNET
ecoNET

Il sistema Internet ecoNET consente all’utente il controllo remoto della caldaia e dell’impianto di riscaldamento. Grazie a tale sistema, l’utente può modificare i parametri della caldaia e dell’impianto di riscaldamento, con la possibilità di visualizzare gli indicatori grafici relativi alla operatitività storica della caldaia e dell’impianto di riscaldamento.

L’accesso remoto al regolatore è possibile da qualsiasi dispositivo connesso
a Internet: tablet, computer o cellulare. Le impostazioni sono eseguite tramite
un browser web sul sito www.econet24.com, oppure tramite un’applicazione
disponibile per Android e iOS.

Internet system schema

Service Online. Il sistema Internet non è utile solo all‘utente. Esso è uno strumento fondamentale anche per il Servizio Assistenza, il quale può avere accesso ai dati della caldaia e, in caso di necessità, modificare le impostazioni del sistema, riducendo significativamente i tempi ed costi di Assistenza Tecnica.

Accessori del termoregolatore:

ecoSTER TOUCH

ecoSTER TOUCH

In abbinamento con il pannello remoto/ termostato ecoSTER o ecoSTER TOUCH consente di gestire la caldaia direttamente dall’interno dell’abitazione.

Internet module

Modulo opzionale per il controllo di altri circuiti di riscaldamento

Rende possibile il controllo di altri due circuiti di miscelazione e delle relative pompe. Inoltre, consente di controllare la pompa di ricircolo ACS.

Dimensione

Combined boiler Hybrid BIOMASS
  HB 13 HB 18 HB 25 HB 33
  (mm) (mm) (mm) (mm)
A Ø147 Ø147 Ø147 Ø147
B 1104 1404 1404 1404
C 1262 1262 1462 1462
D 544 544 544 544
E 594 594 794 794
F 1232 1232 1253 1253
G 1417 1417 1417 1417
H 51° 51° 51° 51°
I G6/4" G6/4" G6/4" G6/4"
J Q1/2" Q1/2" Q1/2" Q1/2"
K 903 903 903 903
L 470 670 670 670
M 295 295 295 295
N 138 138 138 138
O 155 155 145 145

Principali dati tecnici

  HB13 HB18 HB25 HB33
Potenza nominale a legna (kW) 12 18 25 33
Potenza nominale a pellet (kW) 16,7 18 25 33
Potenza regolabile a legna (kW) 7–18 10–23 15–32 16–35
Potenza regolabile a pellet (kW) 5–17 5–18 7,5–25 9,5–34
Rendimento (%) 92 92 92 91
Classe di emissione 5. + ecodesign 5. + ecodesign 5. + ecodesign 5. + ecodesign
Diametro del pellet (mm) 6–8 6–8 6–8 6–8
Lunghezza dei ceppi (mm) 350 350 500 500
Volume della camera di caricamento (dm³) 70 100 150 150
Peso della caldaia (kg) 380 430 580 590
Massima pressione di esercizio (bar) 3 3 3 3
Volume dello scambiatore d‘acqua (l) 45 50 60 60
Volume del serbatoio del combustibile (l) 370